Software da casinò IGT

 

Il produttore si slot machine terrestri IGT è responsabile di alcuni dei più popolari giochi di slot in esistenza.

Che vanno dal tema egiziano delle Slot Cleopatra alla Wolf Run Slot con  40 payline ed i suoi è diversi cloni.

IGT è in attività dai primi anni 1950, ma è stato solo quando l’azienda è diventata pubblica nel 1981, che ha iniziato a farsi conoscere su scala globale.

IGT  è stata anche la prima azienda di software per casinò ad introdurre un sistema di jackpot progressivo su vasta area che funziona contemporaneamente su molti casinò terrestri.

Il numero di slot giochi sviluppati da IGT è ora in eccesso di 100. Oltre a produrre grandi giochi innovativi, IGT  è anche restata attaccata  alle proprie radici fondamentali.  La produzione di macchine da gioco e sistemi per gli operatori terrestri.

IGT e Wagerworks

La filiale di IGT Wagerworks è responsabile per il porting dei giochi IGT sull’ambiente online. Per cui, la maggior parte delle slot IGT che si possono trovare nei casinò tradizionali  possono ora essere giocate online grazie al lavoro degli sviluppatori di Wagerworks.

Uno dei porti più attesi per l’ambiente online è stato lo sviluppo della Slot Machine GhostBusters che era stata originariamente lanciata da IGT torna nell’estate del 2012.

Wagerworks ebbe poi il compito di portare GhostBusters on-line e lo hanno fatto velocemente, rilasciando la slot per i loro clienti online nel dicembre 2012.

Di seguito sono elencati i casinò online che utilizzano il software Wagerworks che vi presentiamo qui su Online Casino Reviewer.   Siccome IGT  è una società blue chip, tutte le aziende che utilizzano il software Wagerworks devono subire una seria indagine di due diligence. Un altro fattore positivo per tranquillizzare le menti dei giocatori che possono sapere di giocare in un casinò gestito da una società rispettabile.

 

I Generatori Numerici Casuali nei Software per Casinò Online

Quando un giocatore gioca al blackjack online, le carte non vengono estratte da un mazzo di carte fisico. Lo stesso vale per la ruota della roulette, per i dadi e per i rulli delle slot machine. Tutte queste azioni sono simulate da un software. Per garantire l’imparzialità del gioco, i risultati devono essere tali che sia impossibile prevederli in alcun modo. Il componente del software che garantisce questa caratteristica è chiamato Generatore Numerico Casuale (o RNG, in inglese). Va sottolineato che invece nei cosiddetti casinò live molto in voga negli ultimi tempi, i processi che determinano il risultato sono di carattere fisico.

Gli eventi che appaiono sullo schermo avvengono in maniera semplice e istantanea. Ma la sequenza di eventi all’interno del software è leggermente più complicata. Quando l’evento viene avviato attraverso il click sul pulsante Deal o Spin, l’RNG viene attivato. Il software genera un numero casuale, legato a uno specifico evento. Ad esempio, nel blackjack un numero particolare può essere associato al jack di picche. Se il RNG genera quel numero specifico, il software convertirà questo dato nel segnale visivo del jack di picche.

Il processo attraverso il quale il numero casuale viene generato è basato su algoritmi matematici estremamente complessi. Se il processo venisse effettuato manualmente, ogni evento richiederebbe ore, se non giorni interi. E’ solo grazie alla velocità di calcolo sempre più alta di cui i computer sono oggi capaci se questi eventi si concludono invece in una frazione di secondo. Gli algoritmi matematici utilizzati dagli sviluppatori sono soggetti a rigorosi test prima di essere implementati. Effettuare questi test è un requisito obbligatorio imposto dalle autorità per la concessione di licenza. Questi test verificano che i numeri generati dal RNG siano effettivamente casuali. L’obiettivo è duplice. Il primo è che deve esserci la totale assenza di regolarità attraverso le quali sarebbe anche lontanamente possibile prevedere il risultato di un dato evento. Il concetto alla base del gioco da casinò è che ogni evento, come la rotazione della ruota della roulette, sia indipendente da quello precedente. Gli eventi precedenti non devono avere alcuna influenza su quelli successivi. Il secondo obiettivo è garantire che a lungo andare le probabilità del verificarsi dei possibili eventi siano distribuiti in maniera regolare. Ogni carta deve avere la stessa probabilità di uscire. L’RNG è eseguito per decine di migliaia di volte e i risultati sono verificati per assicurarsi che ci sia una distribuzione regolare di tutti i risultati possibili.

Se prendiamo l’esempio della Roulette Europea, l’RNG genererà numeri casuali da 1 a 37. Il numero casuale 1 sarà associato al numero uno sulla ruota e così via. Il numero casuale 37 sarà associato allo zero. Nella variante blackjack a 8 mazzi, l’RNG assegnerà casualmente i numeri da 1 a 416 per una serie. I numeri da 1 a 8 saranno associati al 2 di fiori e così via. Il software attingerà dalla serie e distribuirà le carte di conseguenza. Finita la mano, l’RNG genererà una nuova serie. Nel craps, l’RNG genererà due numeri, da 1 a 6, per ognuno dei due dadi lanciati.

Una volta testato e approvato, l’RNG viene ‘sigillato’. Né gli sviluppatori, né tantomeno gli operatori del casinò saranno in grado di manipolarlo. Come ulteriore precauzione, l’autorità per le licenze sarà libera di riesaminare l’RNG periodicamente. Insomma, i giocatori di casinò possono stare tranquilli che i giochi sono sicuri e imparziali.